Home | Notizie | Iniziative | Newsletter | Valli del Mincio ( The Mincio Valleys ) | Cerca nel sito | Contatti
Menu

Pagina facebook
Amici del Mincio

Amici del Mincio - Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su iniziative e notizie dalle Valli del Mincio.

Iscriviti adesso!


Online
Abbiamo 0 utenti iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.

Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.



Il gruppo degli «Amici del Mincio»

Statuto del gruppo "Amici del Mincio"


In Rivalta sul Mincio, Comune di Rodigo (Mantova), è costituito un gruppo di volontariato denominato "Amici del Mincio", con sede in Rivalta sul Mincio, via Settefrati n°15.

  1. Il nuovo gruppo pone le sue basi sugli ideali del Volontariato svincolato da qualsiasi ideologia politica o di parte ed inoltre non persegue alcuno scopo di lucro.
  2. Finalità:

Premesso che:

  • L'ambiente delle Valli del Mincio riconosciuto dalla Convenzione di Ramsar come Zona Umida di Importanza Internazionale e tutelato e vincolato con l'istituzione della Riserva Naturale nell'ambito del Parco del Mincio, è un ambiente che ha sempre visto una stretta interazione con l'uomo che per molti anni ha tratto dalle Valli il suo sostentamento
  • Negli ultimi decenni il degrado ambientale si è sempre più accentuato a causa della scarsa quantità delle acque, sempre più inquinate dai reflui urbani e agricoli, e a causa del progressivo abbandono delle paludi da parte delle comunità rivierasche, favorendo l'interramento e l'autobonifica delle Valli; questo preoccupante fenomeno è stato favorito anche dalla mancanza di decise azioni ed interventi sia da parte degli enti pubblici che dai privati
  • Senza interventi di recupero ambientali su più fronti le Valli saranno destinate a scomparire
  • La situazione attuale sembra essersi per il momento stabilizzata su un grado medio di inquinamento e si confida nelle notevoli capacità di recupero del biotopo: una visione catastrofistica spesso genera un senso di frustazione e di impotenza, mentre lo studio di un ambiente sufficientemente integro come il nostro può stimolare e offrire speranze per la possibile risoluzione dei problemi.

Ciò premesso le finalità principali del gruppo sono le seguenti:

  1. Riunire tutti coloro che hanno interesse alla salvaguardia dell'ambiente delle Valli del Mincio e di tutto il bacino territoriale che gravita attorno al fiume, ponendo attenzione a tutte le problematiche di degrado delle acque, del biotopo palustre, dei territori circostanti;
  2. Valorizzare e incentivare l'economia e le attività legate al Mincio;
  3. Studiare e riproporre le tradizioni, gli usi e i costumi legati al fiume
  4. Collaborare con le associazioni di volontariato esistenti sul territorio e con gli Enti e Istituzioni che gestiscono il territorio in questione;
  5. Sensibilizzare le comunità locali riguardo le tematiche ambientali, cercando di ottenere il più largo consenso possibile, favorendo la rinascita di una nuova coscienza ambientale;
  6. Acquisire la documentazione scientifica e normativa sulle acque e il territorio del Mincio per favorire una conoscenza più completa da rendere disponibile a tutti i cittadini;
  7. Ideare e gestire interventi ed eventi di qualsiasi tipo finalizzati alla salvaguardia dell'ambiente;
  8. Organizzare incontri pubblici, serate promozionali, manifestazioni popolari sia a carattere culturale che sportivo;
  9. Promuovere e facilitare ogni forma di Turismo Compatibile, anche con gestione diretta dei servizi.
  1. Può associarsi al gruppo chiunque desidera collaborare seriamente e con costanza per perseguire le finalità sociali. Chi aderisce al gruppo "Amici del Mincio" pur mantenendo l'autonomia gestionale ed operativa già riconosciuta, fa parte istituzionalmente e operativamente della PRO LOCO "Amici di Rivalta" ed è tenuto al versamento della quota di iscrizione fissata annualmente dal Consiglio della Pro Loco. Un apposito attestato di adesione identificherà l'appartenenza al gruppo "Amici del Mincio". Il tesseramento dovrà essere possibilmente completato entro la data fissata per l'Assemblea Ordinaria.
  2. Il gruppo provvede alle proprie necessità economiche con:

    * contributi provenienti dalla Pro Loco e deliberati dal Consiglio della stessa
    * contributi di enti o privati
    * sovvenzioni comunali, provinciali o regionali a particolari iniziative o progetti
    * donazioni o lasciti
    * proventi derivanti dalla gestione di iniziative

In accordo con il Consiglio della Pro Loco, i fondi saranno primariamente finalizzati alle attività del gruppo.

  1. Sono organi del gruppo
  1. l'Assemblea degli iscritti
  2. il Nucleo di Coordinamento
  3. il Coordinatore

a) L'Assemblea degli iscritti è riunita almeno una volta all'anno in via ordinaria, entro il mese di febbraio, per l'approvazione dell'operato dell'anno passato e per la programmazione delle iniziative future. L'Assemblea degli iscritti dovrà essere convocata mediante avviso scritto recapitato all'indirizzo di ogni associato almeno dieci giorni prima. L'Assemblea è indetta in via straordinaria su richiesta del Nucleo di Coordinamento o su richiesta di almeno la metà degli associati e convocata con le stesse modalità dell'ordinaria. Le Assemblee (ordinaria e straordinaria) avranno validità alla presenza di almeno la metà più uno degli associati in prima convocazione, dopo mezz'ora in seconda convocazione l'Assemblea è valida qualunque sia il numero degli intervenuti ma in tal caso non sarà possibile deliberare modifiche statutarie. Hanno diritto di voto gli associati al "Gruppo Amici del Mincio".

b) Il Nucleo di Coordinamento (N.C.) è investito di tutti i poteri per la gestione del gruppo e, nel rispetto delle indicazioni dell'Assemblea, dà le direttive generali per l'attività del gruppo e tiene i rapporti con la Pro Loco. Si compone di nove persone, otto delle quali elette ogni anno durante l'Assemblea ordinaria mediante voto palese o segreto; scelte tra gli iscritti, possono essere rielette; il nono membro di diritto è nominato dal Presidente della Pro Loco tra i Consiglieri dell'associazione stessa. All'inizio dell'annuale assemblea ordinaria del "Gruppo Amici del Mincio" nella quale vengono eletti i componenti del N.C., chiunque tra gli iscritti potrà avanzare le candidature proprie o di altri per poter entrare a far parte del N.C.. Il N.C. si riunisce almeno due volte l'anno e ogni qual volta ve ne sia necessità su richiesta del Coordinatore o di almeno tre componnti; alla riunione possono partecipare, se espressamente invitati, anche gli associati. All'interno del N.C. saranno affidati incarichi e competenze a seconda delle necessità del gruppo (segretario, cassiere, ecc.) a discrezione del Coordinatore.

c) Il Coordinatore rappresenta il gruppo e mantiene i rapporti con la Pro Loco e le altre Associazioni ed Enti, partecipa di diritto alle riunioni del Consiglio Direttivo della Pro Loco e ha il compito di predisporre annualmente il programma del gruppo; viene eletto nell'ambito dei componenti del N.C. mediante votazione palese o segreta durante la prima riunione del N.C. successiva all'Assemblea ordinaria.

  1. In caso di scioglimento del Gruppo, i beni, le attrezzature ed eventuali disponibilità economiche saranno consegnati in gestione all'Associazione Pro Loco di Rivalta.

Il presente regolamento viene in data odierna approvato e sottoscritto e fa parte integrante dello Statuto del gruppo "Amici del Mincio".

Timbrata Amici del MincioRivalta sul Mincio, 30 settembre 1998



 


(88860 letture | Invia)



Gli Amici del Mincio sono la sezione ambiente della Pro Loco Rivalta (Mantova) - Crediti e disclaimer - RSS notizie
Se non diversamente specificato testi, fotografie e altri contenuti sono Copyright © 2005-2015 Pro Loco Rivalta

Privacy Policy

hosting and web design by marcomunari.it